Hackathon 2016: bravi tutti!

15/11/2016

 

Pensieri a caldo subito dopo l’hackathon: siete stati fantastici, tutti. Un’esperienza stupenda e una straordinaria qualità e creatività dimostrata da tutti i team.

100 partecipanti impegnati nella realizzazione dei progetti, ai quali si sono aggiunte tante altre persone, mentor, staff, ospiti, amici. Una festa lunga un week end negli spazi di Cariplo Factory, che ha visto la presenza stabile di più di 150 persone.

Tre giorni, dal venerdì alla domenica, di lavoro intenso durante i quali molti  si sono fermati anche durante la notte, per arrivare pronti ai pitch della domenica pomeriggio.

Vi presenteremo in maniera più dettagliata i progetti vincitori di questa edizione Hacking Health Milano 2016, intanto ci complimentiamo ancora con:

 

WatchMe - premio Hacking Health e del premio PoliHub

I-Health-You - premio Re-thinking Care

MEDORA - premio Re-thinking Patients

Win4ASD - premio Re-thinking Systems

Ad Hoc - Premio Università di Milano Bicocca

 

Un ringraziamento a tutti i partner, patrocini e agli sponsor, in particolare a Roche e al programma Bioupper che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento e a tutto lo staff, per l’aiuto prezioso e la disponibilità.

Ci prendiamo invece qualche riga, permettetecelo solo questa volta, per un ringraziamento speciale al gruppo di ricercatrici e ricercatori che da febbraio ci hanno accompagnati nel lungo percorso fatto assieme: grazie a tutti voi per il lavoro, per la pazienza e per le levatacce di tante giornate infinite. 

Let’s hack!

HHTeam

Cerca nelle news

Filtra per categoria

Condividi